Vulcan S 70: Mr Martini e le Kawa anni Settanta

Uno scarico sdoppiato per una sella doppia, il faro tondo e il lungo codone: basta uno sguardo e la magia degli anni Settanta ritorna a vivere in questa nuova special del preparatore veronese. Prezzo abbordabile e soli 100 esemplari per coloro che vorranno portarsi a casa questo gioiellino.

Testo  Francesco Bucci   /   Foto  Kawasaki, Mr Martini e Giampiero Ferretti

Non solo cappelli buffi e locali vintage per Mr Martini: il preparatore veneto ricorda ancora il suo mestiere e da la luce ad una Kawasaki stradale che sprizza anni ’70 da tutti i pori. Lanciata al Motor Bike Expo 2016 (e fotografata qui da Special Cafe) e circondata da una grande attenzione mediatica, adesso si ripropone in serie limitata (soli 100 esemplari), per la gioia di appassionati e fan di Nicola.

La Vulcan S 70 di Mr Martini vuole catturare lo spirito dei mitici “Seventies”, anni di conflitto e trasformazione culturale in tutto il mondo, e tradurli in un modello più vicino alla sua (e alla nostra) sensibilità: via gli elementi che ne facevano una classica cruiser d’ispirazione americana e dentro tanti dettagli cafe.

“La sella doppia, il lungo codino, lo scarico sdoppiato ed il faro tondo sono stati i primi dettagli che mi hanno ispirato” Nicola Martini

Palese l’omaggio ad un mostro sacro della Casa giapponese come la H1 500  MACH III, l’obiettivo sembra chiaro: catturare l’attenzione di un pubblico trasversale, dal nostalgico appassionato di vecchia data al giovane intrigato dal mondo di special e customizzazioni che guarda ad un passato circondato da un’aura mitica.

kawasaki-h100-mach-iii Una delle fonti d’ispirazione di questa special non può non essere la storica Mach III, simbolo della Kawasaki anni ’70

“La parte più complessa nella realizzazione di una riedizione di un prodotto iconico sta nella capacità di sintesi dei tratti distintivi.
L’abilità di Nicola è stata quella di selezionare solo i pochi ma imprescindibili elementi del design e farli rivivere su un modello attuale” Sergio Vicarelli

Quali saranno quindi le modifiche pensate ed applicate da Mr Martini? Ecco le principali:

  • sella doppia
  • fianchetti
  • codone
  • kit pedane (con supporti)
  • leve anteriori
  • manubrio
  • faro anteriore e posteriore
  • indicatori di direzione
  • verniciatura
  • doppio scarico Zard

Il nostro Giampiero è andato a dare un’occhiata “da vicino” a questa Vulcan rivoluzionata: qui sotto i nostri scatti esclusivi!

Due le colorazioni disponibili (verde e rossa) ad un prezzo decisamente abbordabile: per le prenotazioni entro il 1° settembre si tratta di 10.990 euro per una delle 100 unità numerate. Non ne avete abbastanza e volete saperne di più? Fate un salto qui e non rimarrete delusi!

Potrebbero interessarti

Io sono Leggenda – il Ritorno dell’Honda Monkey

27 Marzo 2019/da Special Cafe

Sogno Nero

Il Vesuvio all'orizzonte e una Street Triple esclusiva tra le mani. Sergio Giordano ci parla della sua ultima Serie Limitata su base Triumph.
18 Febbraio 2018/da Special Cafe

MOTO DEL LETTORE: Moto Guzzi V50 1982

Si chiama Luca e ci scrive dall'estremo sud della Sardegna. Ma il suo cuore batte per la bella V50 vintage di Mandello del Lario: scoprite di più sulla sua "special da garage"
14 Ottobre 2017/da Special Cafe

MOTO DEL LETTORE: Honda CB 750 Bol d’Or

Un CB 750 del 1984 rivisitato in chiave Bol d'Or dal nostro lettore Riccardo di Vintage Motorcycles.
7 Ottobre 2017/da Special Cafe

Dirty Sunday: elogio al flat track “ignorante”

Un evento spericolato, fuori dalle righe, per gli amanti della polvere e del rischio. Per chi la domenica pomeriggio si annoia.
7 Ottobre 2017/da Special Cafe

Scrambler Esse Esse

Street Scrambler Special con cubatura elevata a 800 cicì per una Norton superlativa dal comportamento sopra le righe ma con un occhio alla solidità d’insieme.
3 Ottobre 2017/da Special Cafe

BMW R 65 1980: Solo parti… SPECIALI

Massimo viene dal mondo del restauro di auto d'epoca ed è abituato a ricostruire filologicamente la storia del mezzo, riportandolo alla sua origine nel modo più fedele possibile. Stavolta ha deciso di lavorare in modo diverso... ed è subito special.
30 Settembre 2017/da Special Cafe

Tra i Ghiacci del Bajkal

Un'avventura lunga 2000 km tra le coste del bacino d'acqua dolce più grande del mondo. Un viaggio in sidecar attraverso l'inverno siberiano per incontrare quei russi che lasciano la periferia delle città post-sovietiche per scegliere la vita nella taiga.
27 Settembre 2017/da Special Cafe
Carica di più
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.