BMW R80 ‘82: una Fuorilegge per Kevil’s Speed Shop

La Outlaw è una delle ultime creazioni dell’officina inglese, specializzata nella preparazione di BMW. Alla base di questo lavoro una consapevolezza maturata in anni di lavoro, insieme a precise scelte di design che rendono questa “bestia scura” unica.

Testo  Francesco Bucci   /   Foto  Kevil’s Speed Shop

Quando pensiamo alla personalizzazione su base BMW da qualche anno c’è un nome ricorrente che richiama la nostra attenzione: stiamo parlando di Kevil’s Speed Shop, e delle loro interessanti cafe racer. Concepite per esaltare il motore e ripulite di tutto il superfluo, le moto di Kevil’s sono tutte diverse, pur partendo spesso e volentieri da basi comuni.

È il caso di questa BMW R80 del 1982, trasformata nella selvaggia “Outlaw“. A caratterizzarla alcuni “marchi di fabbrica” dell’officina come il serbatoio e la sella+codino customizzati in alluminio, il tappo monza e lo scarico, ormai frutto di un lavoro di perfezionamento che potete osservare guardando le altre moto realizzate da Kevil’s.

Kevin Hill fonda Kevil’s Speed Shop solo di recente, ma è frutto di una passione trentennale per i motori. Una passione che resta sopita in piccoli lavoretti di manutenzione per vecchie moto giapponesi, italiane e tedesche. Poi scoppia l’amore per le BMW con la prima R65 “Airhead” totalmente customizzata con un taglio cafe racer tutto anglosassone. Inizia l’avventura dell’officina e il team rapidamente cresce.

Ritorno ai fondamentali

Tutte le preparazioni hanno alla base un lavoro sul telaio, con modifiche importanti al retrotreno, per poi passare al motore, smontato e ricostruito sostituendo parti usurate e introducendo i più affidabili carburatori Mikuni vm34. La Outlaw monta freni Brembo e pneumatici Continental, una forcella con piastra realizzata dall’officina e uno scarico in acciaio 2-in-1.

Tutti i componenti sono realizzati “inbound”, nell’officina: dalla sella in pelle marrone alla verniciatura nero opaca, per avere un controllo totale sul design e la certezza di produrre pezzi unici.

A voi, la Outlaw.

Potrebbero interessarti

Io sono Leggenda – il Ritorno dell’Honda Monkey

27 Marzo 2019/da Special Cafe

Sogno Nero

Il Vesuvio all'orizzonte e una Street Triple esclusiva tra le mani. Sergio Giordano ci parla della sua ultima Serie Limitata su base Triumph.
18 Febbraio 2018/da Special Cafe

MOTO DEL LETTORE: Moto Guzzi V50 1982

Si chiama Luca e ci scrive dall'estremo sud della Sardegna. Ma il suo cuore batte per la bella V50 vintage di Mandello del Lario: scoprite di più sulla sua "special da garage"
14 Ottobre 2017/da Special Cafe

MOTO DEL LETTORE: Honda CB 750 Bol d’Or

Un CB 750 del 1984 rivisitato in chiave Bol d'Or dal nostro lettore Riccardo di Vintage Motorcycles.
7 Ottobre 2017/da Special Cafe

Dirty Sunday: elogio al flat track “ignorante”

Un evento spericolato, fuori dalle righe, per gli amanti della polvere e del rischio. Per chi la domenica pomeriggio si annoia.
7 Ottobre 2017/da Special Cafe

Scrambler Esse Esse

Street Scrambler Special con cubatura elevata a 800 cicì per una Norton superlativa dal comportamento sopra le righe ma con un occhio alla solidità d’insieme.
3 Ottobre 2017/da Special Cafe

BMW R 65 1980: Solo parti… SPECIALI

Massimo viene dal mondo del restauro di auto d'epoca ed è abituato a ricostruire filologicamente la storia del mezzo, riportandolo alla sua origine nel modo più fedele possibile. Stavolta ha deciso di lavorare in modo diverso... ed è subito special.
30 Settembre 2017/da Special Cafe

Tra i Ghiacci del Bajkal

Un'avventura lunga 2000 km tra le coste del bacino d'acqua dolce più grande del mondo. Un viaggio in sidecar attraverso l'inverno siberiano per incontrare quei russi che lasciano la periferia delle città post-sovietiche per scegliere la vita nella taiga.
27 Settembre 2017/da Special Cafe
Carica di più
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.