KTM EXC 250 BY VINTAGE ADDICTION CREW: IL TRACKER INTERGENERAZIONALE

L’officina spagnola omaggia l’iconica casa austriaca con una special che fonde passato e presente del motociclismo off-road

a cura di Luca Sabatini

Arriva da Arenys de Munt, che a dispetto del nome si staglia a pochi passi dalla costa catalana la dirt tracker su base Ktm Exc 250 di Vintage Addiction Crew. L’idea del team iberico nasce unendo le linee che resero leggendaria la Gs6 del 1970 insieme alla vivacità del motore della EXC del 2004, un monocilindrico a due tempi tipico delle enduro austriache.

Salta agli occhi la voglia di racing che la moto trasuda già dai suoi colori, la base bianca infatti lascia spazio a bande orizzontali rosse e blu, che spezzano il candore e rimandano ad un’altra icona motoristica, la Martini Racing. Una trama fitta spezzata solo dal giallo dei fianchetti e della tabella portanumero frontale, immancabile per ogni dirt tracker degno di questo nome. Le plastiche, la sella, il serbatoio e il codino provengono direttamente da una Gs6 di inizio anni ’70, e contraddistinguono per stile e bellezza la creazione di Vintage Addiction Crew.

Dopo aver adattato i vecchi componenti al telaio di inizio ventunesimo secolo, i customizzatori catalani si sono concentrati su sospensioni e scarico della EXC. Sarebbe stato facile sfogliare un paio di cataloghi per trovare i pezzi giusti, ma la crew ha preferito non intaccare l’autenticità della loro creatura ‘made in Austria’, smontando il mono-shock posteriore e l’avantreno per adattarli artigianalmente alla nuova veste della moto.

Lo scarico è stato sostituito con uno ‘fatto a mano’ dai ragazzi di Vintage Addiction. Meno invadente, grazie al passaggio sotto al motore, e molto più corto, pronto a sostenere ogni minima apertura di gas sulla terra battuta.

I cerchi a raggi originali, rispettivamente da 21 e da 18 pollici, sono stati sostituiti da due 19 pollici che montano due Mitas tassellate, rispettando uno dei più importanti dogmi del “Go fast, turn left”.

Potrebbero interessarti

WHITE PHANTOM: GENESI DI UN CAPOLAVORO

Dirk Ohelerking conferma il suo talento in garage e la passione per i boxer bavaresi reinventando una R80 RT del 1986 in un proiettile da asfalto.
2 agosto 2017/da Special Cafe

DUE CHIACCHIERE CON SÉBASTIEN LORENTZ

È uno dei personaggi più in vista della scena internazionale, animatore e ideatore della Sultans of Sprint. Gli abbiamo fatto qualche domanda in occasione della tappa di Monza…
16 luglio 2017/da Special Cafe

KTM EXC 250 BY VINTAGE ADDICTION CREW: IL TRACKER INTERGENERAZIONALE

L’officina spagnola omaggia l’iconica casa austriaca con una special che fonde passato e presente del motociclismo off-road.
14 luglio 2017/da Special Cafe

POSEIDON, UNA BMW SERIE K COME NON L’AVETE MAI VISTA

Giovani, ma con le idee chiare. I ragazzi di 8Tech Custom con la loro Poseidon hanno dimostrato che si può partire da una base ‘di tendenza’, come la serie K di Bmw, per creare una moto veramente speciale.
14 luglio 2017/da Special Cafe

Anima Nera, Muscoli in Carbonio. L’ultima creazione di Officine Rossopuro

Una telefonata dal Principato di Monaco, un cliente esigente e l’istinto di sfidare se stessi che è insito in ogni customizzatore. Sono questi gli ingredienti che hanno portato alla creazione di Anima Nera, una Griso rivoluzionata nelle linee e portata alla sua massima performabilità.
11 luglio 2017/da Special Cafe

MOSQUITO’S WAY, divertirsi con poco

I vicoli e la piazza nel cuore del centro storico di Tavarnelle Val di Pesa, a due passi da Firenze, si sono trasformati per un giorno nel circuito del Mosquito’s Way, l’evento dedicato ai “cinquantini” vintage, rigorosamente pre-1990.
6 luglio 2017/da Special Cafe

THE ALPINIST, la seconda giovinezza di un vecchio Guzzi

La Guzzi 850 T3 è arrivata al quartier generale di NCT già ‘toccato’ da un altro customizzatore che una decina d’anni prima apportò qualche modifica al telaio e al motore. Ma i tre austriaci non si sono lasciati influenzare dalle modifiche precedenti e hanno deciso di rivoluzionare completamente le linee del sidecar.
5 luglio 2017/da Special Cafe

THE MILE 2017: Gentiluomini in sella

L’idea nata dallo shop londinese The Malle è ormai tappa fissa per migliaia di biker d’oltremanica che invadono l’area verde alle porte della capitale per un weekend all’insegna del divertimento.
5 luglio 2017/da Special Cafe
Carica di più
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.