Honda CB 550 U.K. by Kott Motorcycles

È possibile conferire un carattere e uno stile “personale” ad ogni moto, pur muovendo (quasi) sempre dalla stessa base? “Se questa base è una Honda CB, sì”, questa è la risposta dei ragazzi di Kott Motorcycles specializzati nella customizzazione dell’intramontabile serie giapponese degli anni Settanta.

Testo  Francesco Bucci   /   Foto  Kott Motorcycles

Impossibile stancarsi di scoprire nuove preparazioni che hanno come base l’intramontabile serie Honda CB degli anni ’70. Prendete questa officina americana, Kott Motorcycles da Los Angeles: specializzata da sempre nel lavoro sulle giapponesi, è in grado di proporre build sempre differenti e dotate di “carattere” differente… pur muovendo da origini comuni.

Quello che vedete in foto è il loro lavoro più recente, richiesto addirittura dall’Inghilterra (un bel viaggio, non c’è che dire) e quindi lo stile richiesto voleva riuscire a sposare lo spirito racing vintage tipico della patria delle cafe racer con il gusto per la customizzazione americano. Accendiamo la luce e vediamo cosa ne è venuto fuori.

La U.K. 550, questo il nome di questa preparazione essenziale ma efficace, monta il grosso serbatoio di un GS 650: una scelta dettata dalla voglia di dare un’impostazione aggressiva al layout della moto e alla guida. Il contrasto col sellino minimale aiuta non poco allo scopo.

Il tocco “american” lo vediamo dalla marmitta “segata” accompagnata da un silenziatore che renda la moto adeguata alla normativa inglese senza snaturarne il timbro minaccioso.

Nuova anche la strumentistica all-in-one con tachimetro, contagiri e switch fari incorporato. La verniciatura assieme ai cerchioni Excel, agli pneumatici Avon venom e alle manopole in pelle marrone garantiscono stile ed eleganza a pacchi.

Siete curiosi e volete dare un’occhiata a qualche altro lavoro di Kott Motorcycles?
Nessun problema, ci pensiamo noi: ecco uno sguardo su dettagli o preparazioni complete dell’officina americana!

Potrebbero interessarti

Sogno Nero

Il Vesuvio all'orizzonte e una Street Triple esclusiva tra le mani. Sergio Giordano ci parla della sua ultima Serie Limitata su base Triumph.
18 febbraio 2018/da Special Cafe

MOTO DEL LETTORE: Moto Guzzi V50 1982

Si chiama Luca e ci scrive dall'estremo sud della Sardegna. Ma il suo cuore batte per la bella V50 vintage di Mandello del Lario: scoprite di più sulla sua "special da garage"
14 ottobre 2017/da Special Cafe

MOTO DEL LETTORE: Honda CB 750 Bol d’Or

Un CB 750 del 1984 rivisitato in chiave Bol d'Or dal nostro lettore Riccardo di Vintage Motorcycles.
7 ottobre 2017/da Special Cafe

Dirty Sunday: elogio al flat track “ignorante”

Un evento spericolato, fuori dalle righe, per gli amanti della polvere e del rischio. Per chi la domenica pomeriggio si annoia.
7 ottobre 2017/da Special Cafe

Scrambler Esse Esse

Street Scrambler Special con cubatura elevata a 800 cicì per una Norton superlativa dal comportamento sopra le righe ma con un occhio alla solidità d’insieme.
3 ottobre 2017/da Special Cafe

BMW R 65 1980: Solo parti… SPECIALI

Massimo viene dal mondo del restauro di auto d'epoca ed è abituato a ricostruire filologicamente la storia del mezzo, riportandolo alla sua origine nel modo più fedele possibile. Stavolta ha deciso di lavorare in modo diverso... ed è subito special.
30 settembre 2017/da Special Cafe

Tra i Ghiacci del Bajkal

Un'avventura lunga 2000 km tra le coste del bacino d'acqua dolce più grande del mondo. Un viaggio in sidecar attraverso l'inverno siberiano per incontrare quei russi che lasciano la periferia delle città post-sovietiche per scegliere la vita nella taiga.
27 settembre 2017/da Special Cafe

Triumph Rafale

Un pezzo unico, una lavorazione di pregio che mescola antico e moderno con eleganza, gusto e tanta artigianalità
2 settembre 2017/da Special Cafe
Carica di più
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.