Lord of the Bikes: la Guzzi che l’ha spuntata

Moto Guzzi V9 “Silver Knight” domina Lord of the Bikes primo talent show sulla personalizzazione della moto

a cura di Valerio Monaco

Regina del Lord of the Bikes, primo talent show sul mondo della customizzazione, è la Moto Guzzi V9 “Silver Knight”, la special realizzata dal team OMT Garage sul tema “motocicletta per il perfetto gentleman”, come richiesto dallo show andato in onda su Sky Uno dal 22 Marzo.

Nelle puntate i dieci migliori team di preparatori italiani si sono affrontati nella realizzazione di altrettante creazioni esclusive, nate dalla miscela di fantasia e capacità artigianale con la profonda cultura motociclistica Moto Guzzi. Marchio d’eccellenza del ‘made in Italy’, la casa dell’Aquila assembla a mano le moto dal 1921, nella storica fabbrica di Mandello del Lario. E’ così che il marchio lariano ha plasmato fama e gloria sportiva con modelli da corsa e stradali che hanno fatto la storia della motocicletta.

Imparziali giudici della sfida, il celebre preparatore Filippo Barbacane, il giornalista Paolo Sormani e l’artista e decoratrice Aryk, hanno assegnato la vittoria alla “V9 Silver Knight” della OMT Garage di Origgio, in provincia di Varese.

La personalizzazione della special varesotta parte dalla base Moto Guzzi V9, trasformata nell’esclusiva ‘special’. A contendere la vittoria al team OMT Garage, sono stati i “customizer” Officine 08, Emporio Elaborazioni Meccaniche, Dino Romano e Anvil.

Le moto finaliste sono esposte a Motoplex, il flagship store del Gruppo Piaggio a Milano

Roxy, altra finalista, sempre su base Moto Guzzi V9, realizzata da Officine 08

Modello base del talent show è stata la Moto Guzzi V9, neonata media cilindrata della casa di Mandello prodotta in due versioni, entrambe con il classico bicilindrico da 850cc. La più classica V9 Roamer è una custom leggera, divertente, facile da guidare e ideale per il viaggio. Diversa per il look essenziale total black e pneumatici muscolosi su cerchi da 16 pollici, la V9 Bobber esprime l’animo più dark e sportivo del ‘brand’ Moto Guzzi.

La prima parte della sfida, in cinque puntate TV caratterizzate da temi per la personalizzazione della motocicletta, ha sviluppato “custom” inedite derivate dalla Moto Guzzi V7 II 750, recente best seller del marchio dell’aquila. Nel confronto finale i cinque team si sono cimentati nella prima ‘mutazione genetica’ della Moto Guzzi V9, trasformata nella “motocicletta per il perfetto gentleman.

Hanno confermato l’elevato livello della competizione anche le creazioni dei team Imbarcadero 14, South Garage, Custom Attack, Officine Sbrannetti e Asso Special Bike.

Missione compiuta, dunque, per il talent show Lord of the Bikes i preparatori e la Moto Guzzi V9, come dimostra il successo riscosso dell’esposizione al Motoplex City Lounge, il flagship store del Gruppo Piaggio in via Broletto 13, nel cuore di Milano a due passi dal Duomo. La special “Silver Knight”, regina del “Lord of the Bikes”, e le finaliste rimarranno esposte al pubblico fino al prossimo 6 Maggio.

Il serbatoio di “Speranza”, la special realizzata per la finale da Dino Romano

DJ Ringo, conduttore di Lord of the Bikes

Potrebbero interessarti

L’Italia si aggiudica il Toronto Motorcycle Filmfest con un cortometraggio… in salita!

L'italiano Ugo Roffi vince il Toronto Motorcycle Filmfest con il Corto su Giovanni Burlando, campione genovese di gare in salita
4 ottobre 2017/da Special Cafe

DUE CHIACCHIERE CON SÉBASTIEN LORENTZ

È uno dei personaggi più in vista della scena internazionale, animatore e ideatore della Sultans of Sprint. Gli abbiamo fatto qualche domanda in occasione della tappa di Monza…
16 luglio 2017/da Special Cafe

La Stagione 2017… riparte da Giancarlo Falappa

Special Cafe e Dainese Roma insieme per dare vita ad un evento irripetibile che vedrà protagonisti grandi ospiti e grandi moto speciali. Dove e quando? Sabato 22 aprile, ore 15, presso il Dainese D-Store Roma (via della Penna 13/21)
18 aprile 2017/da Special Cafe

Lord Of The Bikes 2017

Si concludono le 6 puntate dell'edizione annuale ed il verdetto finale recita RADIKAL CHOPPER. Come sempre però vincono tutti... soprattutto la nuova V7 III Special di Moto Guzzi!
10 aprile 2017/da Special Cafe

PunkDada Situation

Dal 3 aprile 2017, presso la Fondazione Ragghianti di Lucca, sarà possibile visitare una nuova mostra dedicata al Punk. Oltre i capelli tinti e le giacche di pelle, alla (ri)scoperta di uno dei movimenti musicali che ha cambiato per sempre la cultura dell'occidente.
22 marzo 2017/da Special Cafe

Via al crowdfunding per “I fidanzati della morte”

Lo straordinario film sul mondo del motociclismo, ritrovato dalla Rodaggio Film dopo oltre mezzo secolo dalla sua realizzazione, sta per essere restaurato. 60 i giorni per contribuire alla campagna. Con il sostegno di testimonial internazionali del settore e premi da collezione per chi contribuirà al progetto.
8 marzo 2017/da Special Cafe

Cannonball Trophy

Gli esclusivi scatti di Roberto Brodolini di Special Cafe per catturare il sogno del primo Cannonball Trophy d'Italia
1 febbraio 2017/da Special Cafe

Motor Drive by Danny Clinch

Quattro chiacchiere con Danny, uno dei più famosi fotografi "musicali" sulla piazza: ci racconta Motor Drive, il suo sguardo sull'America di ieri e di oggi.
25 ottobre 2016/da Special Cafe
Carica di più
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.